#TAKECARE: E-COMMERCE ATTIVO, CONSEGNE REGOLARI
BAG (0)
Place your promotion here

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Non hai articoli da confrontare.

Cerca
Swipe to the left

Facciamo i conti con i nativi digitali: ovvero la tecnologia prima dei 3 anni.

16/11/2018

Coming to terms with digital natives and tech-savvy toddlers

Si parla sempre più spesso di nativi digitali. Ma quanti sanno davvero cosa significa? Questo termine si riferisce ai bambini che hanno vissuto fin dalla nascita in simbiosi con le nuove tecnologie.

L’espressione indica i giovani, in questo caso i bambini, come i “nativi” di cultura nuova. L’uso di tablet, smartphone e iPad per i bambini che hanno meno di 3 anni non è più una novità e la loro familiarità con questi strumenti ha sicuramente influenzato il loro modo di apprendere, conoscere e comunicare.

Viene spontaneo chiedersi se tutto questo sia corretto o meno e come dobbiamo comportarci noi genitori di fronte a questo fenomeno. Possiamo affermare che non esiste una chiave di lettura giusta o sbagliata, le teorie sono tante, così come i pareri a riguardo. Le novità che spesso ci fanno paura, a volte necessitano solo di maggiore conoscenza per poterle affrontare al meglio.

Almeno un bimbo su dieci durante le sue giornate ha a disposizione un giocattolo in grado di connettersi a internet o utilizza diverse app che vengono solitamente scaricate dai genitori per combattere pianti e capricci che in certi casi sembra impossibile controllare. Inutile negare la presenza della tecnologia nella nostra quotidianità e in quella dei propri figli.

Noi cerchiamo oggi di darvi alcuni consigli su come gestire al meglio il rapporto tra i vostri bambini e la tecnologia.

1)      Non fate mai utilizzare ai vostri figli smartphone, tablet o pc durante i pasti. La cosa più importante infatti è quella di stabilire delle regole riguardo l’utilizzo di strumenti tecnologici: abituate i vostri bambini fin da piccoli ad un corretto uso di questi strumenti dando anche voi il buon esempio. Evitate di utilizzare il cellulare o il tablet mentre siete a tavola e godetevi questo momento di convivialità con la vostra famiglia!

2)      Non lasciate mai soli i bambini mentre utilizzano questi strumenti. La partecipazione educativa all’esperienza digitale è fondamentale. Questo vi consentirà non solo di controllare i vostri bambini, ma anche di condividere un momento di crescita insieme a loro.

3)      Non utilizzate la tecnologia solo per intrattenere i vostri bambini, utilizzatela anche per l’apprendimento. L’uso di applicazioni educative infatti può aiutare l’apprendimento dei più piccoli e trasformare un semplice momento di divertimento in un momento educativo.

4)      Stabilite degli orari precisi in cui i bambini possono utilizzare gli strumenti tecnologici. Soprattutto per i bambini più piccoli, una sovraesposizione a questi strumenti durante il giorno può incidere sulla qualità del sonno a causa dell’esposizione alla luce. Evitate infatti di far utilizzare smartphone, tablet o pc prima di andare a dormire e fate addormentare i vostri bambini leggendo una favola!

Cari genitori, non abbiate paura di fronte alle novità. L’utilizzo di questi strumenti può avere effetti positivi solo grazie alla vostra presenza. La tecnologia, se usata con moderazione, può trasformarsi in una vostra grande alleata!